La Via delle scienze

nuovi appuntamenti a Valdagno con i Protagonisti della scienza.

“CHIUNQUE VEDE LA RETE DI CAUSA ED EFFETTO VEDE LA VIA” (CANONE PALI)

Siamo giunti alla sesta stagione de “la Via delle scienze” (se contiamo che, nello scorso 2016, le stagioni sono state due, con la mostra autunnale sulle Onde Gravitazionali).

Il nostro appuntamento primaverile torna anche per il 2017: esso prevede quattro serate, come sempre differenziate per argomenti e con conferenzieri di alto livello – non si escludono però possibili “fuori stagione” a seguire.

Come sempre, un grazie a tutti quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo ciclo:

  • all’Amministrazione Comunale, che ci ha concesso il patrocinio
  • a Guanxi e a LiberaLibro, sempre al nostro fianco
  • agli sponsor, senza il cui appoggio questi eventi non sarebbero possibili
  • non ultimi, a quei ragazzi (nostri studenti o ex-studenti) che con pazienza e grande abilità hanno assecondato le nostre richieste per realizzare il sito che state vedendo e molto altro: troverete in fondo alla pagina i loro nomi.
 Una Buona Stagione 2017 a tutti gli Amici de “la Via delle scienze” …

Il comitato organizzatore

Gli appuntamenti della stagione 2017

Martedì 14 marzo
 Può la meccanica quantistica preparare una nuova rivoluzione tecnologica, quella dei computer quantistici?

Atomi verso lo zero assoluto per una nuova tecnologia quantistica

Leonardo Fallani

Fisica della materia, Università di Firenze

Lunedì 20 marzo
 Perché non riusciamo a prevedere i terremoti? Un viaggio attraverso la storia delle teorie scientifiche che cercano di spiegarli

Sotto i nostri piedi

Alessandro Amato

Ricercatore dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, INGV

Venerdì 31 marzo
 Un’analisi del nostro possibile futuro in presenza di macchine che imitano gli esseri umani

I robot umanoidi e la nostra società del futuro

 

Rosario Sorbello

Professore e ricercatore di innovazione Industriale e Digitale, Università di Palermo

Mercoledì 5 aprile
La Constructor Theory è una nuova teoria fisica, le cui leggi stabiliscono quali trasformazioni siano possibili o impossibili, spiegando anche per quale ragione

Constructor Theory
una nuova rivoluzionaria teoria per spiegare l’universo

una nuova rivoluzionaria teoria per spiegare l’universo

Chiara Marletto

Junior Research Fellow, Wolfson College, Università di Oxford