Venerdì 2 ottobre 2020

Giuseppe GALLETTA

(Università di Padova)

 

Giuseppe Galletta è professore all’Università di Padova, dove insegna Astronomia e Astrobiologia. Ha svolto numerosi incarichi per l’Università, il CNR, i Ministeri della Ricerca Italiano e Spagnolo.

Nel 1978 ha scoperto una nuova categoria di galassie con struttura allungata, sviluppando i primi modelli geometrici e dinamici di galassie.

Nel 1985 ha scoperto il fenomeno della controrotazione nelle galassie, con il gas che ruota in senso opposto alle stelle.

Nel 2006 ha diretto la costruzione di un simulatore dell’ambiente marziano per esperimenti biologici.

Ha pubblicato più di cento articolo scientifici su riviste internazionali di Astronomia e Astrofisica. Ha collaborato con riviste di divulgazione scientifica e con la RAI, pubblicando due libri di divulgazione astronomica. Attualmente collabora coi quotidiani “Il Bo live” e “Corriere della Sera”.

 

Abstract


Come sono nati e come si sono evoluti il pianeta Terra e la sua atmosfera? Quando è nata la vita sul nostro pianeta? A queste domande geologi e biologi hanno trovato possibili risposte in base al dati delle loro ricerche.

Le stesse domande si ripropongono oggi, dopo la  scoperta di più di 4000 pianeti intorno ad altre stelle, molti di questi simili alla Terra.  La Biologia ci dice che le possibili forme di vita esistenti potrebbero essere molto diverse da noi e adattate all’ambiente in cui vivono, proprio come gli animali e le piante di isole sperdute bei nostri oceani.

Lo studio delle loro atmosfere con telescopi spaziali e tecniche sofisticate  aprirà una nuova frontiera alle ricerche scientifiche, che si promette ricca di sorprese. Oggi le tecnologie astronomiche ci permettono di verificare la presenza di piogge su alcuni di essi e un domani forse nelle loro atmosfere si troveranno tracce di ozono e clorofilla. In tal caso, essendo questi tipici prodotti biologici, potremo pensare che esistano forme di vita adattate al proprio pianeta, figli di un’altra Terra.

 

Ecco le foto dell’amico Loris  Lorenzini, a ricordo della serata trascorsa con Giuseppe Galletta:

Ed ecco il video della serata, dedicato alla ricerca di vita in altri pianeti al di fuori della Terra: